Live!

Bollettino meteorologico:

A 20.05.2019 14:00 la temperatura corrente a Makarska e 20°C, umidita 54%, pressione d´aria 1010hPa. Vento del sud-est 4m/s.

Avete saputo?

Seven National parks, some of them under the protection of UNESCO, range Croatia nowadays among the few European countries with most preserved nature!

Traghetti

Online booking

Jadrolinija

Euro cambio

1 EUR = 1 HRK

informativo incline ai cambiamenti

Sulla storia

ucuraj esiste da 2300 anni e durante la sua storia piu volte e stato distrutto e ricostruito. I primi abitanti conosciuti di Sucuraj sono stati popoli dell’Illiria e la loro regina Teuta aveva, nel terzo secolo avanti Cristo, il suo castello. Nel settimo e ottavo secolo Sucuraj e stato insediato dai Croati che ci vivono fino ad oggi. Durante la storia si scambiavano diversi padroni e diversi stati a Sucuraj: popoli dell’Illiria, Romani, Croati, Veneziani, Francesi, Austriaci, Italiani… Soltanto nel ventesimo secolo Sucuraj apparteneva a sei stati diversi…

L’edificio piu vecchio e ben conservato a Sucuraj e il vecchio convento agostiniano (oggi farnscescano). Non si sa esattamente quando e stato costruito, ma si sa la data del primo restauro, 1309, e dell’ultimo restauro, 1994. Sucuraj e stato denominato secondo la chiesa del Santo Jurje che viene menzionato nelllo statuto croato dal 1331 (la chiesa e stata distrutta alla fine del dicianovesimo secolo quando e costruita la nuova). Molti degli abitanti di Sucuraj vengono dalla zona litorale nel quindicesimo secolo scappando dai turchi. Da quel periodo risale la chiesa barocca del santo Ante del 1663. Parzialmente e conservata anche la vecchia fortezza veneziana (“fortica”) dal 1613.